STUDIO S.M.A.I.L. - MUTISMO SELETTIVO

Lo Studio Smail (Selectiv Mutism and Anxiety Italian Lab), si propone di inserirsi nel panorama della psicologia Italiana come centro di intervento clinico e di ricerca dedicato ai disturbi d’ansia dell’infanzia e dell’adolescenza, con particolare focalizzazione sul Mutismo Selettivo. Si avvale della collaborazione di psicologi e psicoterapeuti esperti nel campo della psicopatologia dello sviluppo, ad orientamento sistemico relazionale e cognitivo-comportamentale. La psicoterapia ad orientamento sistemico-relazionale considera il paziente come il membro del sistema-famiglia (la propria e le due generazioni che l’hanno preceduta) che, attraverso il suo sintomo, si fa portavoce del malessere dell’intero nucleo. In tale ottica le tecniche terapeutiche si pongono l’obiettivo di modificare le regole del sistema, ovvero le modalità di comunicazione e di interazione tra i diversi attori. La psicoterapia cognitivo comportamentale vede il sintomo come espressione di un precedente apprendimento di schemi comportamentali, emotivi e di pensiero disfunzionali. Le tecniche terapeutiche hanno lo scopo di modificare in modo diretto le risposte emozionali e comportamentali adottate in precedenza dal paziente, sostituendole con altre più funzionali, attraverso esperienze (ad es. esposizione a situazioni precedentemente evitate) e comportamenti nuovi (prescrizioni comportamentali).

I servizi erogati sono rivolti ai bambini e alle loro famiglie, con percorsi psicoterapeutici specificamente delineati sulle caratteristiche peculiari di ogni bambino e del contesto in cui è inserito, avvalendosi, a tale scopo, della collaborazione di diverse figure professionali (psicomotricista, arteterapeuta, musicoterapeuta, ecc.).

Il centro, inoltre, offre servizi di formazione e informazione per insegnanti, psicologi e professionisti che si trovano a dover interagire con bambini con mutismo selettivo e/o disturbi d’ansia, oltre a promuovere e coordinare ricerca scientifica centrata sul tema.

La filosofia dell’intervento terapeutico proposto dallo studio S.m.a.i.l. promuove il benessere psicologico dell’individuo e del suo contesto di vita, proponendo nell’ambito della psicologia dello sviluppo la presa in carico globale del bambino, della sua famiglia e del contesto scolastico nel quale è inserito nei casi in cui il disturbo sia già comparso e impegnandosi contemporaneamente nel contesto della prevenzione primaria e secondaria.